AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SeOLProgetto SISC
Ricerca in:
Ricerca

Ricerca Avanzata





Azioneincarico fiduciario di Esperto del Sindaco in materia giuridico amministrativa

Data 20/06/2018
Titolo incarico fiduciario di Esperto del Sindaco in materia giuridico amministrativa
Testo CONFERIMENTO INCARICO DI ESPERTO DEL SINDACO
PER CONSULENZA  GIURIDICO AMMINISTRATIVA
 
 
Il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna, con propria determina n. 30 del 15 giugno 2018 in corso di pubblicazione all’albo pretorio, ha conferito un incarico di esperto ai sensi dell’art. 14 della L.R. 7/1992 all’Avv. Luca Ardizzone, iscritto all’Ordine degli Avvocati di Catania, al fine di avere un supporto di consulenza giuridico – amministrativa, estensibile anche agli altri Organi ed Uffici del Comune.
In particolare, il predetto professionista, mediante il proprio supporto, consentirà di “affrontare  meglio e poter risolvere le principali tematiche connesse alla gestione giuridica ed amministrativa dell’Ente, con particolare riguardo all’efficienza degli Uffici ed all’efficacia dei Servizi, nonché all’elaborazione e/o aggiornamento dei Regolamenti comunali di competenza del Sindaco e della Giunta ed all'individuazione di procedure standard di dimensionamento strategico delle risorse umane e finanziarie dell'Ente”.
            L’incarico avrà durata fino al 31 dicembre 2018, eventualmente prorogabile, per un compenso mensile lordo (inclusi IVA, CPA e ritenute d’acconto) di euro 2.200,00.
 
“Si è ritenuto avvalersi delle prestazioni fiduciarie dell’Avv. Luca Ardizzone, esperto in Enti Locali– ha commentato  il Sindaco Angelo D’Anna – per avere un valido ed autorevole supporto giuridico  amministrativo inerente le varie tematiche connesse alla gestione amministrativa del nostro Comune. IL conferimento di tale incarico  ha continuato il Sindaco – è consentito dalla Legge  Regionale 14 del 1992 e rientra nel badget consentito dalla specifica normativa nazionale, non avendo attivato altre procedure di incarico di esperto”
 

_______________________________________________________
R. Gullotta /Informazione e Comunicazione
 Comune di Giarre ( L. 150/2000)


 

AzioneServizio di Disinfezione, Disinfestazione e Derattizzazione

Data 18/06/2018
Titolo Servizio di Disinfezione, Disinfestazione e Derattizzazione
Testo

AzioneDichiarazione del Sindaco su piano di riequilibrio finanziario

Data 15/06/2018
Titolo Dichiarazione del Sindaco su piano di riequilibrio finanziario
Testo RICORSO DEL COMUNE DI GIARRE AVVERSO DELIBERAZIONE CORTE DEI CONTI SU RILIEVI PIANO DI RIEQUILIBRIO FINANZIARIO

LA NOTA DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE



            A seguito del dispositivo di Sentenza emesso dalla Sezione Riunita della Corte dei Conti all’udienza del 13 giugno 2018 sul ricorso presentato dal Comune di Giarre avverso la deliberazione della Sezione Regionale Sicilia della Corte dei Conti con la quale erano stati formulati rilievi sul piano di riequilibrio finanziario, il Sindaco Angelo D’Anna ha rilasciato  la seguente dichiarazione:

“ Le sezioni Riunite della Corte dei Conti all’esito dell’udienza del 13 giugno 2018, hanno dato lettura del dispositivo di rigetto del ricorso proposto dal Comune di Giarre. Devono attendersi le motivazioni poste dalla Corte dei Conti a sostegno di tale decisione, per poterne compiutamente capire le ragioni. Solo dopo quindi, potrà intendersi quale percorso dovrà intraprendere il Comune di Giarre e quali soluzioni adottare, anche su impulso della Prefettura,  oppure della Commissione di Stabilità per gli Enti Locali.
 Oggi il Comune di Giarre continua regolarmente a lavorare e programmare le proprie attività, accelerando anzi l’iter di adozione degli ultimi provvedimenti di gestione finanziaria.”.



 

AzioneSopralluogo nella frazione di San Giovanni Montebello

Data 07/06/2018
Titolo Sopralluogo nella frazione di San Giovanni Montebello
Testo SOPRALLUOGO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE
  NELLA FRAZIONE DI SAN GIOVANNI MONTEBELLO

  Stamane il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna, unitamente all’Assessore ai LL.PP. Franco di Rao, al Dirigente Area Tecnica Giuseppa Rita Leonardi e al rappresentante Istituzionale della frazione consigliere comunale Antonella Santonoceto, ha effettuato un sopralluogo a San Giovanni Montebello  per verificare e programmare alcuni interventi manutentivi da porre in essere in varie strutture.
 In particolare, così come dichiarato dal Sindaco, è stato preso atto della necessità di effettuare, in brevissimo tempo, la manutenzione del verde all’interno della villa Comunale, così come la costruzione di un  muro di cinta prospiciente lo spazio ove è collocata la statua di San Pio da Pietralcina atteso che  la ringhiera in ferro è stata divelta ed in parte asportata per ben tre volte.

Il sopralluogo è proseguito nella piazzetta vicino la chiesa di San Giovanni Battista ove un tempo erano presenti dei bagni pubblici oggi abbandonati e non utilizzati ed  è stato  convenuto della necessità di redigere un progetto per recupero tale spazio e renderlo fruibili soprattutto per gli  anziani che giornalmente frequentano lo stesso.

Successivamente è stato visitato il cimitero della frazione ove è stato constatato l’ottimo stato  che rende decoroso tale luogo.  A tal proposito il Sindaco ha dichiarato che si sta valutando l’opportunità di un possibile ampliamento dello stesso.

Tale sopralluogo proseguirà nei prossimi giorni nella zona delle case popolari di via Etna ove sono state segnalate varie problematiche soprattutto riguardo  la pubblica fognatura.


_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione e Comunicazione
 Comune di Giarre ( L. 150/2000)



 

AzioneVisita nuovo Comandante Stazione Carabinieri di Giarre

Data 07/06/2018
Titolo Visita nuovo Comandante Stazione Carabinieri di Giarre
Testo VISITA DEL NUOVO COMANDANTE STAZIONE CARABINIERI DI GIARRE
  MARESCIALLO MAGGIORE ALESSANDRO CALABRETTA


  Il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna, nella giornata di Martedì 5 giugno ha ricevuto in  visita il  nuovo Comandante della Stazione Carabinieri di Giarre, Maresciallo Maggiore Alessandro Calabretta, da poco insediatosi nella carica. Ad accompagnarlo il Comandante della Compagnia Carabinieri di Giarre Capitano Luca Leccese. Presente anche il Comandante della Polizia Locale Maurizio Cannavò.

Il Sindaco ha dato il benvenuto ai rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri e si è complimentato con il nuovo Comandante della locale stazione.

L’incontro  ha fornito l’occasione per un primo scambio reciproco di opinioni e informazioni, nell’auspicio di una  continua collaborazione tra le Istituzioni al servizio della Città.

_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000

Azionel'Amministrazione Comunale incontra le Associazioni Sportive

Data 06/06/2018
Titolo l'Amministrazione Comunale incontra le Associazioni Sportive
Testo Giovedì 7 giugno 2018 alle ore 20.00, presso il Parco Jungo, ​Il Sindaco Angelo D"Anna e l'Assessore allo Sport Patrizia Lionti  incontreranno le squadre, le società sportive e tutti gli atleti di Giarre per celebrare i successi e le attività di tutti coloro che nel nostro territorio ed anche a livello nazionale ed internazionale hanno dato lustro   alla Città di Giarre in nome dello Sport.

 

AzioneCerimonia di intitolazione al Gen. G. Fresta campo di Atletica ed Elisuperficie

Data 05/06/2018
Titolo Cerimonia di intitolazione al Gen. G. Fresta campo di Atletica ed Elisuperficie
Testo CERIMONIA INTITOLAZIONE CAMPO DI ATLETICA E ELISUPERFICIE
   AL GENERALE GIOVANNI FRESTA
   SABATO 9 GIUGNO 2018 ORE 09.30
 
     Sabato 9 giugno 2018, alle ore 09.30,  alla presenza di numerose autorità Civili, Militari e Religiose si svolgerà la cerimonia di intitolazione al Generale Giovanni Fresta, dello spazio pubblico utilizzato come campo di atletica nonché come piattaforma d’atterraggio per elisoccorso e superficie adibita a punto di raccolta di Protezione Civile.
La denominazione che tale spazio assumerà sarà la seguente: “campo Generale Giovanni Fresta”
Saranno presenti il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna, il Comandante del 41° Stormo Aeroporto di Sigonella Col. Francesco Frare, il Direttore 2° Reparto Manutenzione Velivoli Aeroporto di Sigonella, Col. Paolo Rubino, il Comandante della Compagnia Carabinieri di Giarre Cap. Luca Leccese, il Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza di Riposto Cap. Marco Burcheri, il Comandante  dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Riposto Ten. Di Vascello Maria Lucia Colì, il Presidente Associazione Arma Aeronautica di Catania Gen. Placido Casella, il Presidente Federazione Provinciale di Catania dell’Istituto del Nastro Azzurro Dr. Salvatore Bentivegna, il Parroco della Parrocchia Regina Pacis don Vittorio Sinopoli.
Il Generale Giovanni Fresta, cittadino giarrese nato il 06/12/1918 e deceduto il 05/09/2002, è stato un alto ufficiale dell’aereonautica, che per il suo valoroso comportamento durante le operazione militari della guerra 1940-45, quale Comandante di Reparti dell’Aviazione militare, fu decorato di due medaglie d’argento al V.M., di cui una “sul campo”. Anche nel dopoguerra onorò la sua divisa e il suo ruolo di alto ufficiale dell’Aeronautica militare,  con alti incarichi di responsabilità nella base Nato di Napoli, organizzò i Servizi aerei della Polizia di Stato e in Sicilia ha comandato  il servizio di Soccorso Aereo ad Augusta e a Roma Ciampino. Legatissimo alla sua Giarre, contribuì a organizzare le commemorazioni militari e i ricordi dei Caduti come autorevole alto dirigente del Nastro Azzurro.
Il Sindaco ha così commentato: “abbiamo voluto ricordare un nostro illustro concittadino che si è distinto sia come militare che successivamente nell’impegno civile,  dedicandogli un area che andrà  completata ma che è già luogo di aggregazione  per tanti cittadini ed è  utilizzata come elisoccorso al servizio della cittadinanza dell’intero hinterland,  impegno che il Gen. Fresta ha saputo mantenere nel corso della sua vita nel rispetto degli altri”.
 
 
 
_______________________________________________________
R. Gullotta (tessera n. 134035)
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneConsegna riconoscimento alla società Amici del Volley Giarre per promozione in serie "B"

Data 05/06/2018
Titolo Consegna riconoscimento alla società Amici del Volley Giarre per promozione in serie "B"
Testo  
CONSEGNA RICONOSCIMENTO ALLA SOCIETA’  AMICI DEL VOLLEY GIARRE  PER PROMOZIONE IN SERIE “B”
  
  MARTEDÌ 05 GIUGNO 2018 ALLE ORE 18.30
  PRESSO PALAZZO DELLE CULTURE SALA ROMEO
 
 
 
            Martedì 5 giugno 2018 alle ore 18.30, presso la “Sala Romeo” del Palazzo delle Culture, Il Sindaco di Giarre, Angelo D'Anna e  l'Assessore allo Sport, Turismo e Cultura  Patrizia Lionti riceveranno gli atleti e la dirigenza della società sportiva Amici del Volley Giarre, neo promossa in serie “B” 
 

 
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione e Comunicazione


 

AzioneNota Stampa dell'Assessorato allo Sport e Turismo su esito manifestazione “Tutto nelle notti giarresi”

Data 04/06/2018
Titolo Nota Stampa dell'Assessorato allo Sport e Turismo su esito manifestazione “Tutto nelle notti giarresi”
Testo Si riporta la nota stampa a firma dell'Assessore allo Sport, Turismo, Spettacolo e Cultura del Comune di Giarre Patrizia Lionti in merito alla manifestazione "tutto nelle notti giarresi" tenutasi a Giarre il 1, 2 e 3 giugno 2018


      Con la presente, l’Assessorato allo Sport, Turismo, Spettacolo e Cultura intende rappresentare alla cittadinanza dei doverosi chiarimenti in ordine all’evento “Tutto nelle notti giarresi” appena concluso, organizzato a Giarre dal Sig. Salvo Zappalà nei giorni 1,2,3 giugno 2018.

Duole doversi riscontrare il venir meno degli accordi assunti con questo Assessorato relativamente all’utilizzo che si sarebbe fatto delle strade e piazze giarresi concesse offrendo la gratuità del suolo pubblico.
Ed, invero, specificamente con riferimento alla Via Garibaldi, era stato concordato il posizionamento di piccoli stand di colore bianco che occupassero solo un lato della via ove si sarebbe concentrata tutta la zona dedicata alla somministrazione del cosiddetto “street food”. Trovare, invece, camion, tendoni, tavoli e sedie ad occupare tutta la strada senza alcuna cura del decoro estetico dei luoghi, nonché riscontrare la presenza di postazioni con griglie e friggitrici su Piazza Duomo, lungo il Corso Italia ed in Piazza Carmine, ha lasciato basiti.
Nessuna menzione era stata, inoltre, fatta, al momento dell’autorizzazione rivolta a questo Assessorato, circa la richiesta di usufruire della Piazza Immacolata ove sono state allocate delle giostre così come nei pressi della Scalinata dei Bersaglieri d’Italia ed in Piazza Carmine. Avuto particolare riguardo alle giostre allocate in Piazza Immacolata, il posizionamento delle stesse durante le ore del mattino di giorno 1 giugno, con l’attività scolastica in corso nell’adiacente plesso Verga ha destato, tra l’altro, la legittima preoccupazione degli insegnanti che hanno riscontrato l’interdizione di una parte considerevole dell’area antistante la suddetta piazza, con forte riduzione della zona di raccolta in caso di evacuazione.
Era, poi, stata concordata la dislocazione di due file di stand su Piazza Duomo e di postazioni lungo il Corso Italia che esponessero creazioni artigianali. Purtroppo, eccezion fatta per rari casi, anche in tal senso quanto pattuito è stato arbitrariamente sostituito con la presenza di postazioni adibite alla vendita di alimenti, postazioni gioco, esposizione di articoli e prodotti senza il rispetto di alcuna omogeneità o filo conduttore che potesse caratterizzare l’evento in maniera ordinata e pertinente ai contenuti concordati con lo scrivente Assessorato.
Infine, per la giornata del 3 giugno non erano state accordate le medesime richieste accolte per i precedenti primi due giorni, per via della concomitanza della celebrazione del Corpus Domini, ma purtroppo l’originario percorso è stato modificato per l’impossibilità di attraversare Piazza Carmine sede di eventi fino ad ieri sera.
Rammarica profondamente aver assistito a tutto quanto ivi brevemente esposto che ha nociuto al decoro cittadino oltre ad aver irrimediabilmente compromesso il giudizio positivo dell’evento che, quanto ai momenti di vero e proprio spettacolo, aveva ricevuto il plauso dell’Assessorato.
Proprio per profondo senso di rispetto nei confronti degli artisti e di tutte le figure e professionalità che con talento e competenza hanno partecipato si è ritenuto di attendere la conclusione della manifestazione per rappresentare le gravissime criticità riscontrate che, a latere, si aggiunge abbiano fatto venir meno il rapporto fiduciario tra l’Assessorato ed il Sig. Salvo Zappalà.
Allo stesso si era riconosciuta l’indiscussa capacità di vivacizzare la Città come testimonia la presenza di tanti cittadini durante l’evento e si era, in virtù di ciò, accordata una stretta collaborazione, offrendo l’occupazione del suolo pubblico a titolo gratuito, il palco modulare e 400 sedie di proprietà dell’Ente, l’allaccio alla rete elettrica, nonché le prestazioni necessarie attivate dal Comando di Polizia Locale.
L’Assessorato, riattivatosi da poco più di un mese, si è già reso operativo per imbastire ed offrire alla Città un calendario di eventi estivi che, purtroppo, deve fare i conti anche con le esigue risorse economiche dell’Ente.
In tale contesto, manifestazioni come quella appena conclusasi, rappresentano l’occasione per fare rete con le realtà che operano nel settore sul nostro territorio ed, in sinergia, amplificare l’offerta rivolta ai cittadini. Ma, in questo caso, a che prezzo?
Non è questa la Giarre che questa Amministrazione intende promuovere per rinvigorire il senso di appartenenza dei propri cittadini e per attrarre presenze dall’esterno. La logica del “purchè si faccia qualcosa” non ci appartiene e non vale il prezzo di assistere ad un centro storico ostaggio di graticole, bancarelle e giostre.
 
                                                                                                          L’ASSESSORE
                                                                                                       Avv. Patrizia Lionti


 

AzioneAvvio stagione "caffè concerto"

Data 01/06/2018
Titolo Avvio stagione "caffè concerto"
Testo AVVIO STAGIONE CAFFE’ CONCERTO:

  ORDINANZE CHIUSURA STRADE DAL 01/06/2018 AL 30/09/2018



Stamane il Sindaco Angelo D’Anna ha firmato le Ordinanze, già pubblicate all’Albo Pretorio online del Comune, di chiusura di alcune strade del centro storico, per consentire agli operatori della ristorazione, snack bar, paninoteche e pizzerie, di allestire le infrastrutture esterne, sistemare tavoli e sedie per avviare la stagione dei   “caffè concerto”
.
Sono state autorizzate 4 richieste  di locali  che ricadono nel centro storico .

In particolare le autorizzazioni di occupazione suolo pubblico, che  coprono il periodo dal 1 giugno al 30 settembre 2018dalle ore 21.00 alle ore 24.30 riguardano la chiusura al transito veicolare delle seguenti strade:
 
  • via Cavour nel tratto compreso tra via Musumeci e Corso Italia;
  • Corso Messina nel tratto compreso tra via Alfieri e via Mercurio
  • Via Quattrocchi, nel tratto compreso tra via Don T. Leonardi e via  N.  Tommaseo
  • Piazza Duomo nel tratto compreso tra via Barbagallo e via Sipioni

Come indicato nelle citate ordinanze, anche per questa nuova stagione di “caffè concerto” valgono alcune importanti regole: il titolare dovrà curare il decoro urbano che intende occupare; eventuali iniziative di carattere musicale e/o artistico dovranno rispettare le normative vigenti in materia e comunque dovranno essere preventivamente comunicate alle autorità competenti e concludersi entro e non oltre le ore 24.00; garantire l’accesso pedonale e veicolare ai residenti durante la chiusura al transito.

“Anche quest’anno– ha dichiarato  il Sindaco – abbiamo dato seguito alle richieste dei gestori dei pub per  disciplinare, in attesa del regolamento comunale, le  iniziative esterne e dare loro il maggior  supporto possibile in vista dell’inizio della  stagione estiva e relativi caffè concerto.   Auspichiamo  - ha concluso il Sindaco – che i vari spettacoli musicali che saranno organizzati, nel rispetto delle normative vigenti, possano dare un nuovo impulso per  far rifiorire il nostro Centro Storico e garantire opportunità ai nostri giovani musicisti”



_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione e Comunicazione
 Comune di Giarre ( L. 150/2000)
 

AzioneLe date del servizio Scout Speed nel mese di Giugno 2018 e risultanze del servizio aprile 2018

Data 01/06/2018
Titolo Le date del servizio Scout Speed nel mese di Giugno 2018 e risultanze del servizio aprile 2018
Testo RILEVAMENTO AUTOMATICO DELLE INFRAZIONI AL CODICE DELLA STRADA (SCOUT SPEED e TARGE ID) MESE DI GIUGNO 2018
   RISULTANZE ATTIVITA’ MESE DI APRILE 2018
 
 
 
            Il Comando di Polizia Locale, con nota odierna, ha comunicato che per il mese di Giugno 2018 il servizio di rilevamento automatico delle infrazioni al CdS sarà effettuato nei seguenti giorni   Lunedì 04, Venerdì 08, Martedì 12, Mercoledì 13, Giovedì 14, Lunedì 18, Giovedì 21, Martedì 26 e Venerdì 29 Giugno 2018  e nelle seguenti vie: V.le Don L. Sturzo, Via Ruggero I, Strada Provinciale 117 (Altarello – Carrubba), Via San Martino (Carrubba – San Leonardello), Via Federico II di Svevia, Via Pio XII, C.so Messina, Via Trieste, Via Madonna della Libertà (Strada Statale 114), Via A. Moro, Via Borsi, S.S. 114.
 
            Inoltre sono stati forniti le risultanze relative al controllo nel mese di Aprile 2018.
 
            In tale periodo sono state rilevate n. 104 infrazioni per eccesso di  velocità e n. 967 autoveicoli privi di assicurazione e revisione.
 
            Per quanto riguarda tale ultimo dato, il Comandante della Polizia Locale Maurizio Cannavò ha messo in rilevo l’utilità fornita dal servizio in quanto è “servito a mettere in sicurezza le nostre strade e la circolazione stradale, soprattutto per quanto riguarda le assicurazioni automobilistiche e la regolarità delle autovetture”.
           
 
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneNuovo orario ricevimento al Pubblico Ufficio Tecnico Comunale

Data 31/05/2018
Titolo Nuovo orario ricevimento al Pubblico Ufficio Tecnico Comunale
Testo MODIFICA TEMPORANEA RICEVIMENTO AL PUBBLICO 
  UFFICIO TECNICO COMUNALE
 
  DAL 04/06/2018 AL 31/07/2018
  LUNEDI’ ORE 09.00 – 12.00
   GIOVEDI’ ORE 16.00 – 18.00
 
Il Dirigente del’Area tecnica,  con propria nota del 25/05/2018, ha comunicato che per il periodo dal 4 giugno 2018 al 31 luglio 2018 sarà modificato l’orario di apertura al pubblico degli uffici incardinati nelle Aree III e IV (LL.PP, Urbanistica, Attività Produttive, Protezione Civile, Ecologia).
 
Pertanto, a seguito della superiore disposizione, l’orario di ricevimento al pubblico dei superiori  Uffici per il periodo 04/06/2018 - 31/07/2018  risulta essere:
Lunedì dalle ore 09.00 alle ore 12.00
Giovedì dalle opre16.00 alle ore 18.00.

 
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneChiusura tratto Corso Italia (tra via Callipoli e via Bellini)

Data 31/05/2018
Titolo Chiusura tratto Corso Italia (tra via Callipoli e via Bellini)
Testo CHIUSURA TRATTO DI CORSO ITALIA (tra via Callipoli e via Bellini)

  1 e 2 giugno dalle ore 16.00 alle ore 24.00

   PER MANIFESTAZIONE TUTTO NELLE NOTTI GIARRESI



                In occasione della manifestazione “Tutte Nelle Notti Giarresi”, con Ordinanza n. 93 del 31 maggio 2018 è stata disposta la chiusura di alcuni vie cittadini per consentire lo svolgimento della suddetta manifestazione.

            In particolare è stata prevista l’istituzione di una zona a traffico limitato nel Corso Italia nel tratto compreso fra la via Callipoli e la via Bellini e l’interdizione al transito per tutti i veicoli con esclusione dei mezzi di soccorso – polizia e pubblico servizio nei seguenti giorni:

1 Giugno 2018 dalle ore 16.00 fino a cessato bisogno e in ogni caso fino alle ore 24.00

2 Giugno 2018 dalle ore 16.00 fino a cessato bisogno e in ogni caso fino alle ore 22.00



_______________________________________________________
R. Gullotta
 Comune di Giarre ( L. 150/2000)
 

AzioneRiapertura termini adozione aree a verde

Data 31/05/2018
Titolo Riapertura termini adozione aree a verde
Testo RIAPERTURA FINO AL 31/12/2019 BANDO PUBBLICO PER AFFIDAMENTO
ADOZIONE AREE A VERDE DI PROPRIETA’ COMUNALE

Il Dirigente del’Area tecnica, su proposta dell’Amministrazione Comunale, con determina n. 623 del 29/05/2018 ha approvato l’avviso relativo alla manifestazione d'interesse per l'affidamento dell'adozione delle aree verdi di proprietà comunale con riapertura dei termini di presentazione fino  al 31.12.2019,
Con il predetto avviso, già pubblicato all’albo pretorio online del Comune,  si intende  verificare la disponibilità esistente da parte di cittadini singoli, organizzati in associazioni, cooperative sociali, comitati di quartiere e condomini a presentare richiesta per l’affidamento e adozione delle aree a verdi di proprietà comunale.
Il Sindaco Angelo D’Anna ha così commentato: “ con la riapertura del presente bando,   diamo l’opportunità a tanti cittadini ed associazioni di poter procedere per l’adozione di uno spazio a verde, in uno spirito di collaborazione e sussidiarietà, che  consenta il  miglioramento ed il decoro delle stesse aree, spesso ricadenti in ambiti di pertinenza degli stessi affidatari”.
La manifestazione di interesse dovrà pervenire al Comune di Giarre, Via Callipoli 81 con le modalità  indicate nell’avviso, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 31/12/2019
Per ulteriori informazioni visualizzare il sito web del Comune, sezioni news e  avvisi, contenente schema domanda, disciplinare di concessione aree e avviso pubblico  o contattare il responsabile del procedimento, Ing. Giuseppa Rita Leonardi  tel. 095963410 – fax. 095931649 email: dirigente.llpp@comune.giarre.ct.it

_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneCollocazione cestini porta rifiuti

Data 29/05/2018
Titolo Collocazione cestini porta rifiuti
Testo  
COLLOCAZIONE CESTINI GETTACARTE SUL TERRITORIO COMUNALE 
  N. 21 DI TIPO “MINI ISOLA ECOLOGICA” – N. 13 CESTINO SINGOLO
  
            E’ stato completato l’iter procedurale per consentire il posizionamento in vari punti del territorio comunale di cestini gettacarte.
 
            Infatti, con  determina del Dirigente Area IV, a seguito specifica richiesta dell’Amministrazione Comunale,  è già stata prenotata la spesa di euro 7.000,00  per la fornitura di  n. 21cestini  tipo “Mini isola Ecologica”, composta da tre cestini differenziati e posacenere e n. 13 cestini singoli.
 
            In particolare, il cestino tipo “mini isola ecologica” composto da tre cestelli in lamiera acciaio zincata e posacenere che  consentirà il conferimento differenziato  di plastica e lattine, carte, residuo secco, sarà collocato in via Callipoli (zona Municipio), Viale Don Minzoni, Piazza Duomo, Villa Immacolata, Piazza Arcoleo, Villa Margherita, Santa Maria La Strada, Parco Jungo, Piazza Carmine, Piazza Mazzini, Piazza S. G. Bosco, Parco degli Eroi, Via Veneto, Piazza Carruba, Piazza Trepunti, Piazza Altarello, Piazza San Vito Macchia di Giarre e ingresso parco comunale, Piazza San Giovanni Montebello, San Leonardello, Sciara.
 
Il cestino singolo sarà collocato in via Callipoli (tre postazioni), Via Don L. Sturzo, Viale Libertà (tre postazioni), via Meli, Corso Italia (2 postazioni) Corso Messina, Corso Sicilia (due postazioni)
 
            La collocazione dei cestini gettacarte nelle aree precedentemente individuate– ha commentato il Sindaco Angelo D’Anna –  rappresenta un ulteriore passo in avanti per migliorare la pulizia ed il decoro della nostra Città. La caratteristica dei cestini scelti consentirà anche  di poter differenziare   tre diverse tipologie di rifiuti.
 
 
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneModifica modalità raccolta differenziata imballaggi cartone utenze non domestiche

Data 25/05/2018
Titolo Modifica modalità raccolta differenziata imballaggi cartone utenze non domestiche
Testo MODIFICA MODALITA’ RACCOLTA DIFFERENZIATA
IMBALLAGGI IN CARTONE (UTENZE NON DOMESTICHE)
 
 
RETTIFICA PARZIALE ORDINANZA DEL 18 MAGGIO 2018
 
        
       Il Sindaco di Giarre Angelo d’Anna stamane ha firmato una nuova ordinanza di rettifica parziale della precedente ordinanza n. 82 del 18/05/2018 con la quale veniva rimodulato il calendario settimanale per la raccolta di imballaggi in cartone di utenze non domestiche ed unificata in un'unica zona coincidente con tutto il territorio comunale le due aree di raccolta (verde e arancione).
 
       Tale parziale rettifica si è resa necessaria in quanto per mero errore di trascrizione, nella citata determina 82 del 18 maggio 2018 sono stati indicati come giorni di deposito per il conferimento del cartone da parte delle utenze non domestiche i giorni di  Lunedi, Martedi, Venerdi e Sabato anziché  Martedi, Mercoledì,Giovedì, Venerdì e Sabato.
 
       Pertanto, a seguito dell’ordinanza firmata stamane ed avente il numero 88 del 25/05/2018 le modalità di espletamento del servizio raccolta di imballaggi in cartone di utenze non domestiche  (Cartone da imballaggio, carta, giornali e riviste) , da stoccare e riporre davanti alla propria utenza commerciale piegati e legati con spago, risultano essere:
 
UNICA AREA DI RACCOLTAMartedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì e Sabato dalle ore 09.00  alle ore 09.30 (del giorno della raccolta).  Per esigenze particolari il ritiro e le giornate di ritiro devono essere concordate direttamente tra la utenza commerciale e la ditta esecutrice del servizio.
 
       Il raccolt del cartone da parte  della ditta affidataria del servizio sarà effettuato nei medesimi giorni dalle ore 09:30 alle ore 11:30
 
       Questa ordinanza  - ha commentato il Sindaco Angelo D’Anna - mette in atto una delle diverse iniziative programmate per  aumentare la percentuale di raccolta differenziata. In particolare si tratta di  una tipologia di rifiuto pregiato, gli imballaggi di cartone,  che attraverso il conferimento quotidiano e in orari ben precisi dovrebbe consentire immediati benefici all’Ente sia economico che per quanto riguarda il raggiungimento della percentuale di raccolta differenziata stabilita dalla norme vigenti.
Parallelamente si sta intervenendo nei confronti  dei  grandi esercizi commerciali (supermercati, negozi mobili ed  elettrodomestici superiore a 150 mq) i quali dovranno conferire gli imballaggi in cartone in maniera corretta  o fornire al servizio ecologia i formulari di conferimento qualora dovessero provvedere  per proprio  conto”. 
 
 
_______________________________________________________
R. Gullotta (tessera n. 134035)
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneElezione ed insediamento Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze

Data 25/05/2018
Titolo Elezione ed insediamento Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze
Testo ELETTO IL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE

   INSEDIAMENTO UFFICIALE
   LUNEDI’ 28 MAGGIO 2018 ORE 11.00 AULA CONSILIARE
 
        
         Si sono concluse nei giorni scorsi, le elezioni,  svoltesi nei tre Istituti Comprensivi della Città, per la formazione  del Consiglio  Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze composto da 24 studenti delle classi IV e V della scuola primaria e I, II e III della scuola secondaria di primo grado.

         Tale organismo, voluta dall’Amministrazione Comunale e dal Consiglio  Comunale, è stato rinnovato a seguito approvazione dello specifico regolamento comunale approvato dal Consiglio  con la delibera n. 116 del 30/11/2018 e pubblicato nell’apposita sezione del sito internet all’indirizzo http://www.comune.giarre.ct.it/Repository/Giarre/Upload/2018/id_8388/Regolamento_C_C__dei_ragazzi.pdf.

         Le “elezioni” sono state curate direttamente dai tre Istituti comprensivi, con la collaborazione dell'associazione "un'altra storia" che  preliminarmente hanno sensibilizzato con incontri specifici  i circa 1500 “elettori” all’uso degli  strumenti della democrazia.

I ragazzi eletti (12 della scuola primaria e 12 della scuola secondaria di primo grado), il cui ruolo durerà due anni scolastici,  assisteranno all'apertura del Consiglio Comunale di lunedì 28 maggio alle ore 11.00 e dopo l'appello,  si provvederà al loro insediamento.

             Successivamente, con apposita convocazione del Sindaco, il Consiglio  dei Ragazzi e delle ragazze sarà chiamato ad eleggere il Sindaco dei Ragazzi, da scegliere tra i 24 consiglieri eletti.

I baby consiglieri eletti risultano essere:
 I ISTITUTO COMPRENSIVO:
Scuola Primaria: Battiato Desiree, Longo Ruggero, Morales Giulia, Cascio Giada Classe,
Scuola Secondaria: Cantarella Roberta, Russo Sofia, Emanuela Asia, Patane’ Diego

II ISTITUTO COMPRENSIVO
Scuola Primaria: Fichera Luca, Parisi Mattia, Nicotra Giulia, Russo Martina
 Scuola Secondaria : Torrisi Francesca, Cardile Antonino, Grasso Francesca, Di Natale Marta

III ISTITUTO COMPRENSIVO:
Scuola Primaria: Drago Roberto Sveva  L. Di Pino Manuel, Proietto Laura
Scuola Secondaria: Imbrogiano Mattia, Leanza Giovanni, Tropea Zoe, Ruello Elena

Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Angelo D’Anna e dall’Assessore alle Politiche Scolastiche Vincenza Rosano che hanno  così commentato: “L'Amministrazione comunale ringrazia gli Istituti Comprensivi di Giarre e le relative Dirigenti scolastiche per aver accolto l'opportunità offerta dal nuovo Regolamento esitato dal nostro Consiglio Comunale lo scorso anno e aver voluto quindi fornire ai propri alunni una sperimentazione delle regole della Democrazia partecipata”.


_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneOrdinanza prevenzione rischi incendi

Data 25/05/2018
Titolo Ordinanza prevenzione rischi incendi
Testo ORDINANZA PREVENZIONE RISCHI INCENDI

   NORME DI COMPORTAMENTO
 
           
            Il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna, nell’ottica di prevenire eventuali pericoli per la pubblica incolumità derivanti da incendi che possono svilupparsi durante l’estate e in ottemperanza alle disposizioni di legge,  con  Ordinanza del’11 maggio 2018 n. 81, ha provveduto ad emanare alcune disposizioni per evitare il rischio incendi.

            Tale ordinanza, nell’invitare tutti i cittadini in caso di avvistamento incendio ad avvertire con sollecitudine uno dei seguenti numeri: Corpo Forestale Reg. Siciliana Tel. 1515 – Comando Prov. Vigili del Fuoco Tel. 115 – Numero di emergenza 112 - Comando Polizia Municipale Tel. 095 – 963259, ha disposto  che, in prossimità di boschi, terreni cespugliati e nei terreni agricoli ricadenti all’interno del territorio comunale dal 15 giugno al 15 ottobre c.a., è fatto divieto:
di accendere fuochi, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma libera o elettrici per tagliare metalli;  di usare motori, fornelli inceneritori che producono faville o brace;  di bruciare stoppie, materiale erbaceo, sterpaglie, residui di potature, di giardinaggio o usare sostanze infiammabili nelle aree suddette; di usare fuochi d’artificio, in occasione di feste e solennità, in aree diverse da quelle appositamente individuate e comunque senza le preventive autorizzazioni rilasciate dagli organi competenti;  di gettare mozziconi di sigarette dai veicoli in transito sulle strade;  di compiere ogni operazione che possa creare pericolo immediato d’incendio del fuoco.
Inoltre è stato ordinato ai proprietari, affittuari, o a coloro che a qualsiasi titolo godono di terreni ricadenti all’interno del Territorio Comunale, di procedere a propria cura e spese, entro il termine perentorio del 15 giugno p.v., alla pulizia ed eliminazione delle sterpaglie, rovi, fieno, rami e vegetazione secca in genere, rifiuti o di qualunque altro materiale di qualsiasi natura che possa essere fonte d’incendio; di effettuare in prossimità di fabbricati, strade pubbliche e private, ferrovie e lungo i confini del fondo una fascia parafuoco avente le seguenti larghezze: - non inferiore a ml.10,00 nei terreni pianeggianti; - pari a ml.20,00 nei terreni terrazzati o con pendenza uguale o superiore al 20%; - pari a ml. 50,00 nei terreni con pendenza superiore al 50%. Tali adempimenti devono essere rispettati dal 15 GIUGNO AL 15 OTTOBRE 2018.

Sanzioni amministrative sono previste per coloro i quali non rispettino le prescrizioni indicate nell’Ordinanza che in copia allegata, unitamente ad una brochure elaborata dal Dipartimento di Protezione Civile nell’ambito della “campagna antincendio 2018” e contenente anche le norme di comportamento da tenere in caso di incendio.


_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneRicomposizione Commissioni Consiliari

Data 23/05/2018
Titolo Ricomposizione Commissioni Consiliari
Testo  
RICOSTITITE LE COMMISSIONI CONSILIARI
 
 Il Consiglio Comunale, nella seduta svoltasi ieri sera martedì 22 maggio e convocata  con carattere d’urgenza, ha provveduto a ricostituire le commissioni consiliari a seguito delle recenti dimissioni del consigliere Giuseppina Savoca da Presidente della V Commissione.
 
La composizione delle 5 commissioni risulta essere:
 
I commissione: Arena Maurizio, Savoca Giuseppina, Santonoceto Maria Antonella, Maccarrone Orazio, Caltabiano Patrizia.
 
II commissione: Valenti Vittorio, Leotta Giuseppe, Cardillo Francesco, Finocchiaro Rosaria, Caltabiano Patrizia.
 
III commissione: Musumeci Nunzio Giovanni, Patane' Leonardo, Valenti Vittorio, Castorina Armando, Cardillo Francesco.
 
IV commissione:  Leotta Giuseppe, Di Maria Fabio, Patane' Leonardo, Maccarrone Orazio, Finocchiaro Rosaria.
 
V commissione: Di Maria Fabio, Savoca Giuseppina, Santonoceto Maria Antonella, Camarda Antonio, Di Prima Massimo.
 
Adesso bisognerà’ procedere con le elezioni dei vari Presidenti e Vice Presidenti che saranno effettuate  Lunedì 28 maggio 2018 con inizio alle ore 09.00
 
 

AzioneLettera aperta ai contribuenti giarresi per donazione 5 x mille

Data 21/05/2018
Titolo Lettera aperta ai contribuenti giarresi per donazione 5 x mille
Testo
DONA IL TUO 5 PER MILLE AL COMUNE DI GIARRE
PER SOSTENERE LE ATTIVITA’ SOCIALI


Gentile contribuente, anche per l’anno 2018 è possibile scegliere di destinare il 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche per finanziare attività sociali svolte dal Comune di residenza del contribuente.

Il Comune di Giarre intende utilizzare  tale possibilità per acquistare dei giochi da posizionare nelle aree socialmente disagiate  e consentire così ai bambini di poter trascorrere quale ora di gioco e allegria.

«la destinazione del 5 per mille non è una tassa in più, ma sono fondi (irpef) che tu hai già pagato, che con una semplice firma puoi destinare alla tua Città. «La scelta viene effettuata in fase di compilazione delle dichiarazioni dei redditi ( modello unico, cud, e 730).

Destinare il cinque per mille è un gesto significativo che ognuno di noi può compiere per rafforzare i servizi sociali del proprio Comune.  Basta solo firmare   nel riquadro riportante la dicitura “sostegno delle attività sociali svolte dal Comune di residenzadella tua dichiarazione dei redditi (Mod. 730 o mod. unico) oppure se non sei tenuto alla dichiarazione dei redditi richiedi la scheda al tuo datore di lavoro o all’Ente erogatore della pensione e consegnala (compilata in busta chiusa) ad un ufficio postale o ad uno sportello bancario che le ricevono gratuitamente, o ad un CAF o commercialista.
Sulla busta occorre scrivere “Destinazione cinque per mille” e indicare il cognome, nome e codice fiscale.
«Ringrazio a nome di tutta l’Amministrazione per la vostra scelta».


Angelo D’Anna

AzioneDona il 5 per mille in favore del Comune di Giarre

Data 18/05/2018
Titolo Dona il 5 per mille in favore del Comune di Giarre
Testo 5 X MILLE  AL COMUNE DI GIARRE 
PER SOSTENERE INTERVENTI NEL SOCIALE
 
Il sindaco Angelo D’Anna invita la cittadinanza: fare un gesto concreto per le aree socialmente disagiate”.
In coerenza alle finalità proprie dall’Amministrazione Comunale per favorire la partecipazione attiva della cittadinanza e facendo seguito in tal senso ad una specifica richiesta del  Meet Up M5S di Giarre, il Sindaco di Giarre ha avviato una campagna di comunicazione  per destinare il 5 per mille al Comune di Giarre al fine di finanziare progetti per la nostra comunità: “Invito la Cittadinanza a destinare il proprio 5 x mille al Comune di Giarre e usufruire di una grande opportunità per fare un gesto concreto – ha detto Angelo D’Anna, Sindaco del Comune di Giarre – Auspico che  tanti nostri concittadini vorranno contribuire con un aiuto diretto, un contributo che resterà  nella nostra comunità da destinare, per l’anno in corso,  all’acquisto di giochi per bambini da ubicare nelle aree socialmente disagiate”.
Per l’occasione sarà predisposto un manifesto murale ed una lettera aperta che sarà inviata a tutti i CAF cittadini, commercialisti oltrechè specifica comunicazione per i canali multimediali e social.
Tale contributo del 5 per mille delle trattenute IRPEF, che potrà essere destinato  da tutti i contribuenti  per sostenere il proprio Comune, non rappresenta un onere in più per i contribuenti, non è una tassa aggiuntiva, ma con una firma sulla propria dichiarazione dei redditi, è possibile scegliere di destinare una quota di imposte, che devono comunque essere versate, per finalità di carattere sociale in questo caso in favore del comune di Giarre. Basta solo firmare   nel riquadro riportante la dicitura “sostegno delle attività sociali svolte dal Comune di residenza”  della dichiarazione dei redditi (Mod. 730 o mod. unico) oppure se non si è  tenuti alla dichiarazione dei redditi richiedere la scheda al proprio datore di lavoro o all’Ente erogatore della pensione e consegnarla (compilata in busta chiusa) ad un ufficio postale o ad uno sportello bancario che le ricevono gratuitamente, o ad un CAF o commercialista. Sulla busta occorre scrivere “Destinazione cinque per mille” e indicare il cognome, nome e codice fiscale.
Giarre 18/05/2018
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione e Comunicazione

AzioneIl Sindaco incontra le R.S.U. della ditta Dusty per problematica pagamenti

Data 17/05/2018
Titolo Il Sindaco incontra le R.S.U. della ditta Dusty per problematica pagamenti
Testo RIUNIONE  AMMINISTRAZIONE COMUNALE CON RSU DITTA DUSTY
SU PROBLEMATICHE PAGAMENTI STIPENDI
 
 
        
       Si è appena concluso una riunione  tra il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna e  l’Assessore all’Ecologia Franco Di Rao con le R.S.U. dei lavoratori della ditta Dusty rappresentati da Rosario Garozzo, Agatino Cucè, Giovanni La Spina, per discutere in merito alla problematica relative al pagamento delle fatture inerenti il servizio  di raccolta rifiuti, che ha comportato il rallentamento  dell’erogazione puntuale degli stipendi ai lavoratori, al momento erogati fino alla  metà del mese di Marzo.
 
       Il Sindaco Angelo D’Anna ha assicurato che in breve termine auspica di  giungere  a normalizzare i  pagamenti alla ditta Dusty in modo da consentire l’erogazione  puntuale degli emolumenti  ai lavoratori,
 
Non appena riceveremo l’ulteriore  anticipazione di cassa già richiesto alla nostra Tesoreria – ha dichiarato il Sindaco Angelo D’Anna – nell’arco di poche settimane si spera, di  poter effettuare un ulteriore mandato di pagamento per  metterci in regola nei confronti  della ditta Dusty. Parallelamente, analoga attenzione sarà data per i pagamenti in favore delle cooperative sociali che svolgono un altrettanto servizio importante” 
 
Le RSU preso atto di quanto concordato, condividendo le linee di azione espresse dall’Amministrazione Comunale,  hanno  preannunciato la revoca dello sciopero già programmato per i giorni 21 e 22 maggio 
 
Inoltre l’incontro è anche servito  per discutere del potenziamento e miglioramento del servizio di raccolta differenziata.
A tal proposito l’Assessore all’Ecologia Franco Di Rao ha dichiarato:  “Volontà comune è di dare un buon servizio per raggiungere gli obiettivi di percentuale imposte dalla regione  e fornire  al Comune ulteriori opportunità e risorse”.
 
 
_______________________________________________________
R. Gullotta (tessera n. 134035)
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneGraduatorie provvisorie selezione Assistenti Sociali

Data 16/05/2018
Titolo Graduatorie provvisorie selezione Assistenti Sociali
Testo  
GRADUATORIE PROVVISORIE RELATIVE  ALLA SELEZIONE
  • n. 2 Unità di Assistente Sociale per il potenziamento dell’attività di Segretariato Sociale
  • n. 4 Unità di Assistente Sociale per il potenziamento del Servizio Sociale Professionale
  
Si avvisa che oggi 16  maggio 2018  sono  state pubblicate all’albo pretorio online del Comune di Giarre e nelle sezioni “avvisi” e “Amministrazione Trasparente”  le graduatoria provvisoria (con indicazione degli esclusi) relative alla selezione di 2 Unità di Assistente Sociale per il potenziamento dell’attività di Segretariato Sociale  e n. 4 Unità di Assistente Sociale per il potenziamento del Servizio Sociale Professionale .
Tale graduatoria, diverrà definitiva trascorsi 15 giorni dalla pubblicazione senza opposizioni e ricorsi.
 
 
 
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione e Comunicazione
 Comune di Giarre ( L. 150/2000)

 

AzioneMartedì 15 maggio 218 Chiusura Uffici Comunali per festività S. Isidoro Patrono di Giarre

Data 14/05/2018
Titolo Martedì 15 maggio 218 Chiusura Uffici Comunali per festività S. Isidoro Patrono di Giarre
Testo 15 MAGGIO 2018 :
FESTIVITA’ DI S. ISIDORO AGRICOLTORE “PATRONO DI GIARRE"

CHIUSURA UFFICI COMUNALI




Si avvisa che domani Martedì 15 maggio 2018,, ricorre la festività in onore di S. Isidoro Agricoltore “patrono  della Città di Giarre e pertanto gli uffici comunali rimarranno chiusi.

 

AzioneNessuna esclusione del Comune di Giarre dai cantieri di servizio

Data 11/05/2018
Titolo Nessuna esclusione del Comune di Giarre dai cantieri di servizio
Testo NESSUNA ESCLUSIONE DEL COMUNE DI GIARRE DAI CANTIERI DI SERVIZIO IN QUANTO GIA’ UTILIZZATI NEL 2015
 
Il Sindaco Angelo D’Anna:
Occorre verificare i presupposti della fondatezza di una notizia prima di darne risalto”.
“Confermiamo l’impegno a favore dell’occupazione  mediante richiesta finanziamento cantieri di lavoro”
 
Non risponde al vero la notizia veicolata nei giorni scorsi su varie testate giornaliste e sui “social”  relativa all’esclusione del Comune di Giarre dal finanziamento  di cantieri di servizio per disoccupati.
 
Tale  disguido di informazione è sorto   in quanto lo scorso 8 maggio è stata pubblicata una graduatoria regionale ove venivano indicati diversi Comuni destinatari di finanziamenti per cantieri di servizio a favore di disoccupati di età compresa tra i 18 e 66 anni.
 
Da ricerche effettuate anche mediante confronto con i Comuni destinatari del finanziamento attuale è stato chiarito che trattasi di cantieri di servizio già finanziati e utilizzati tra il 2014 e il 2015 e che la recente graduatoria riguarda comuni esclusi per mancanza di fondi ed oggi riammessi.
 
Per quanto riguarda il Comune di Giarre tali cantieri di servizio sono stati avviati il 1 dicembre 2014 (e conclusi nel mese di Febbraio 2015) mediante utilizzazione di 93 unità lavorative per progetti relativi a collaborazione, riordino e pulizia centri aggregazione giovanile, attività di fornt office, servizio ausilio (per piccole commissioni esterne) a favore di soggetti anziani e portatori di handicap che usufruiscono del servizio di assistenza, servizio assistenza scuolabus, manutenzione verde pubblico all’interno dei cimiteri, parchi comunali, ville comunali, edifici scolastici
 
Il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna ha così commentato: “Abbiamo immediatamente attivato le ricerche per verificare la veridicità della notizia messa in risalto,  constatandone l’infondatezza dell’esclusione  del Comune di Giarre da finanziamenti a favore dei disoccupati. Esprimo il mio disappunto per  il risalto mediatico data alla notizia, senza preliminarmente  aver verificato tutti i presupposti a fondamento della stessa.  Ciò ha recato danno al’immagine della nostra città oltre che costituire eventuale pericolo sociale soprattutto in un momento di forte crisi occupazionale. Chiediamo adesso che tutti gli organi di informazione   diano uguale risalto alla presente precisazione. Confermiamo infine  l’impegno dell’Amministrazione Comunale a favore dell’occupazione avendo già attivato, in data 13 marzo 2018  l’iter procedurale per il finanziamento di cantieri di lavoro per disoccupati, da istituire ai sensi della L.R. 17/1968.
 
_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione art. 9 L. 150/2000