AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SeOLProgetto SISC
Ricerca in:
Ricerca

Ricerca Avanzata





AzioneSorteggio Scrutatori in occasione delle elezioni Europee 2019

Data 30/04/2019
Titolo Sorteggio Scrutatori in occasione delle elezioni Europee 2019
Testo Si informa che Giovedì 2 maggio 2019, alle ore 10.00 la Commissione Elettorale Comunale procederà all'individuazione, tramite sorteggio pubblico,  degli scrutatori da utilizzare nelle sezioni elettorali in occasione delle elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo di domenica 26 maggio 2019.

Per il superiore sorteggio sarà utilizzato l'apposito albo delle persone  idonee all'ufficio di scrutatore di seggio elettorale istituito con la legge n. 95 del 08/03/1989, che viene utilizzato per tutte le competizioni elettorali di carattere nazionale (Referendum, Elezioni del parlamento Italiano ed Europeo) e che viene aggiornato ogni anno nel mese di ottobre.

Saranno estratti n. 124 nominativi da utilizzare nelle 31 sezioni elettorali, oltre altri 4 nominativi  da utilizzare nei due seggi speciali e 40 come supplenti nel caso di rinuncia degli effettivi, per un totale di 168 estrazioni.

Il compenso previsto è di euro 96,00.


______________________
Rosario Gullotta
Informazione - Comunicazione- Uff. Stampa

AzioneTRASFERIMENTO UFFICI PUBBLICA ISTRUZIONE, CULTURA, SPORT, TURISMO E SPETTACOLO

Data 30/04/2019
Titolo TRASFERIMENTO UFFICI PUBBLICA ISTRUZIONE, CULTURA, SPORT, TURISMO E SPETTACOLO
Testo Si informa   che gli Uffici del servizio Pubblica Istruzione, Turismo, Cultura, Sport e  Spettacolo sono stati trasferiti nei oclai del palazzo Municipale di via Callipoli 81 1° Piano.
I nuovi contatti telefonici risultano essere:
CAPO SERVIZIO: Dott.ssa Clara Mirabella - 095963209 mail servizio.affarigenerali@comune.giarre.ct.it - servizio.cultura@comune.giarre.ct.it

U.O. PUBBLICA ISTRUZIONE: (sig.ri Rumiato Salvatore, Pollicina Salvatore)  tel. - 095963205 - mail ufficio.politichescuola@comune.giarre.ct.it
U.O. CULTURA, TURISMO, SPETTACOLO SPORT: (Sig.. Lizio Rosario)  - tel. 095963207  - mail servizio.sporteturismo@comune.giarre.ct.it

AzioneCONVOCAZIONE COMITATO DEI SINDACI DEL DISTRETTO SOCIO SANITARIO N.17

Data 26/04/2019
Titolo CONVOCAZIONE COMITATO DEI SINDACI DEL DISTRETTO SOCIO SANITARIO N.17
Testo

Lunedì 29 Aprile 2019,  alle 12,, presso l'Aula Consiliare del Comune di Giarre (via Callipoli 81)  si terrà il Comitato dei Sindaci del Distretto Socio Sanitario 17 per l'approvazione del Piano di Zona.

A seguire si terrà una  Conferenza dei Servizi per mettere a conoscenza la cittadinanza del Piano di Zona 2018-2020.

AzioneApprovato dal Consiglio Comunale il rendiconto anno 2017

Data 24/04/2019
Titolo Approvato dal Consiglio Comunale il rendiconto anno 2017
Testo

  IL CONSIGLIO COMUNALE HA APPROVATO IL RENDICONTO DI GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2017

Il Consiglio Comunale, nella seduta di ieri sera Martedì 23 aprile 2019, ha approvato il rendiconto di Gestione relativo all'esercizio finanziario 2017 con 6 voti favorevoli, 2 contrari (Musumeci e Longo) e 1 astenuto (Cardillo).

Alla votazione hanno partecipato 9 consiglieri comunali rispetto ai 15 presenti ad inizio seduta, in quanto parte dell'opposizione ha lasciato l'aula consiliare dopo le varie dichiarazioni di voto.

La seduta ha avuto inizio con una relazione del Sindaco Angelo D'Anna (consegnata agli atti e allegata alla delibera), anche nella qualità di titolare della delega al Bilancio e Finanze. Nel suo intervento il Sindaco ha riassunto tutti gli atti finanziari adottati dall'Amministrazione Comunale e approvati dal Consiglio ( 3 Bilanci previsionali relativi agli esercizi finanziari 2015/2107 – 2016/18 – 2017/2019, 3 Rendiconti della Gestione relativi agli anni 2015 – 2016 e 2017, la rimodulazione del Piano di riequilibrio Finanziario Pluriennale, il tentativo di riformulazione del Piano) oltre a quelli in itinere relativi al bilancio previsionale 2018 e allo schema di ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato 2018/2020. Proseguendo nel suo intervento, sottolineando che l'anno finanziario 2017 rappresenta un anno di transizione in quanto con la dichiarazione del dissesto finanziario lo stesso sarà gestito dall'Organismo Straordinario di Liquidazione, ha  elencato l'ammontare dei residui attivi, pari ad ero 64.707.761,20 e dei residui passivi pari ad euro 35.425.958,16. Dalla disamina dei conteggi indicati nel rendiconto ha dichiarato che “... I dati che oggi emergono nel rendiconto 2017, grazie all’adozione di mirati interventi sull’accertamento delle entrate e sul contenimento delle spese, non sono propri di un Ente in dissesto finanziario, …...Un risultato importante, che è la risultante del lavoro svolto sul piano delle entrate e delle uscite, del controllo avviato su cui rimane ancora tanto da fare.Ha comunicato inoltre recenti interventi adottati dalla Giunta Comunale relativi alla riorganizzazione della struttura organizzativa e agli orientamenti espressi per invitare i Dirigenti Comunali sempre più verso il raggiungimento dei risultati a servizio della cittadinanza, garantendo efficacia e maggiore tempestività all’azione amministrativa. Ha infine rappresentato l'urgenza per l'approvazione da parte del Consiglio Comunale dello schema di ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato 2018/2020

Il Dibattito Consiliare è proseguito con gli interventi di vari consiglieri Comunali.

Il consigliere Castorina, rilevando che il 2017 è la rappresentazione di un intero anno di attività dell'Amministrazione D'Anna, nella sua relazione ha messo in evidenza i risultati i risultati positivi raggiunti (riduzione incarichi, decremento spesa rifiuti, dimezzamento spesa acquisto materie prime, riduzione prestazioni di servizi) attraverso una razionalizzazione dei servizi

Il Consigliere Arena, preso atto che la relazione dei Revisori è rimasta uguale rispetto all'iniziale giudizio negativo, ha proposto ai consiglieri di opposizione, di non partecipare alla votazione e uscire dall'aula consiliare, così come avvenuto alla fine dell'intervento.

Il Consigliere Camarda ha messo in rilievo l'attenzione da porre su alcuni servizi per porre in essere interventi di risparmi di spesa quali l'attivazione dell'energy manager per la messa in atto del PAES mentre il consigliere Cardillo ha preannunciato l'astensione del voto in quanto dalla relazione del Collegio dei Revisori dei Conti si rileva una mancata precisa corrispondenza tra i conteggi del servizio finanziario e quelli della tesoreria, non riallineati successivamente òper come dovuto e fatto in precedenti casi analoghi.

Il consigliere Musumeci, rivendicando il suo ruolo di opposizione all'Amministrazione D'Anna fin dalla sua elezione, ha dichiarato di voler rimanere in aula a garanzia del suo ruolo di Presidente della Commissione Finanze e Bilancio, preannunciando però il voto contrario. Alla fine di ulteriori interventi, alle 21.30 la votazione che ha determinato l'approvazione del rendiconto di gestione esercizio finanziario 2017.


 

_______________________________________________________

R. Gullotta (tessera n. 134035
Informazione e Comunicazione – Ufficio Stampa

AzioneSospensione mercato settimanale giovedì 25 aprile 2019

Data 23/04/2019
Titolo Sospensione mercato settimanale giovedì 25 aprile 2019
Testo SOSPENSIONE DEL MERCATO SETTIMANALE DI GIOVEDI’ 25 APRILE 2019
 
Si avvisa che in occasione della Festività  del 25 Aprile "Anniversario della Liberazione",  con Ordinanza n. 102 del 16 aprile 2019 è stato sospeso il mercato settimanale di Giovedì 25 aprile 2019 .
 

AzioneNuova riorganizzazione dell'Ente

Data 19/04/2019
Titolo Nuova riorganizzazione dell'Ente
Testo  GIARRE AL VIA LA RIORGANIZZAZIONE DEGLI UFFICI COMUNALI

  APPROVATA NUOVA STRUTTURA ORGANIZZATIVA.

   IL FONDO EFFICIENZA SERVIZI VEDRA’ IL 30% DELLE RISORSE PER LA DIRIGENZA NELL'ANNO 2019 VINCOLATE AL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI.

  ISTITUITI DUE DISTINTI UFFICI PER I PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI UNO ESTERNO PER I DIRIGENTI E  L’ALTRO INTERNO PER IL PERSONALE NON DIRIGENZIALE.
 
Il SINDACO D’ANNA:  ” Vogliamo dare risposte sempre più efficaci ai bisogni della cittadinanza attraverso una maggiore efficienza delle strutture organizzative, premiando maggiormente il raggiungimento dei risultati tangibili. Il sistema premiante e quello sanzionatorio adottati dovranno garantire una maggiore equità interna . La politica vuole sempre più dare indirizzi che si traducano tempestivamente in riscontri concreti per i cittadini


 Proseguendo il percorso di razionalizzazione delle competenze già in corso e per rendere più efficace il rapporto tra gli organi di indirizzo politico e la macchina amministrativa dell'Ente, la Giunta Comunale, nella seduta odierna  ha modificato la struttura organizzativa.
In particolare, sono state individuate, oltre alle funzioni di staff in ciascuna area, 4 macroaree connotate da una maggiore omogeneità organizzativa rispetto agli obiettivi specifici da raggiungere. Per tali ragioni ad esempio si è concentrato all’interno  del  Comando di Polizia Locale, sempre facente parte della I Area funzionale,  la segnaletica, la viabilità, la  manutenzione ordinaria e l’autoparco comunale. 
Così come si è costituito in seno alla II Area funzionale il servizio idrico integrato che unisce la componente tecnico-gestionale del servizio con il rapporto con l’utenza anche per gli aspetti tributari.
In seno alla III Area funzionale si è mantenuto il rapporto sinergico tra Lavori Pubblici, Manutenzione straordinaria e parte Urbanistica, compreso SUE (sportello unico per l’edilizia)  e SUAP (sportello unico per le attività produttive), funzionali allo sviluppo del territorio.
 La IV Area “Ambiente - Protezione Civile e Programmazione Europea” è mirata a una maggiore centralità di servizi che hanno un forte impatto sulla cittadinanza in materia di igiene, decoro urbano e sicurezza territoriale, oltre  che a una logica di sviluppo del territorio attraverso l’intercettazione di risorse esterne.
Inoltre la Giunta Comunale, con ulteriore delibera, ha approvato un atto di indirizzo sul fondo efficienza servizi, per riservare almeno il 30% del fondo per la Dirigenza dell'anno 2019 al raggiungimento degli obiettivi, mentre precedentemente si trattava di circa l’8%. Su tale atto di indirizzo il Sindaco ha rilevato che “L'Amministrazione Comunale,  nell'interesse pubblico, intende maggiormente valorizzare i risultati tangibili dell’attività della struttura comunale, realizzati attraverso obiettivi e compiti assegnati ai Dirigenti, che si traducono in opere realizzate, indicatori di efficienza, tempestività nelle risposte che la cittadinanza attende dalla Pubblica Amministrazione, servizi da erogare con la massima celerità alla collettività. Per il raggiungimento di tali fini intendiamo coinvolgere fattivamente la Dirigenza nel processo di rinnovamento che riguarda il modo di interagire con la Cittadinanza, ciò può essere attuato attraverso una maggiore valorizzazione dei risultati, modificando l'attuale rapporto percentuale della indennità di posizione e di quella di risultato, incrementando sensibilmente la seconda al fine di evidenziare maggiormente, per come sopra detto, le capacità professionali e manageriali del singolo Dirigente
Con altra deliberazione, L’Amministrazione Comunale ha istituito due distinti Uffici per i procedimenti disciplinari: un Ufficio Procedimenti Disciplinari interno, cui competono le attività disciplinari nei confronti del personale non dirigenziale; un Ufficio Procedimenti Disciplinari esterno cui competono le attività disciplinari nei confronti del personale dirigenziale. E’ stato approvato a questo fine il regolamento contenente le nuove norme per la gestione dei procedimenti disciplinari. Su tale delibera il commento del Sindaco: “L’esiguità del numero di dirigenti rendeva difficile esercitare correttamente all’interno della struttura l’esercizio del potere disciplinare che, pur non costituendo il principale strumento di gestione, rappresenta un elemento di salvaguardia del rispetto dei doveri della pubblica amministrazione e di garanzia per una maggiore equità interna.

          
R. Gullotta (tessera n. 134035)
Informazione e Comunicazione – Ufficio Stampa
 Comune di Giarre ( L. 150/2000)

 

AzioneNuovo portale per il sistema d gestione del servizio idrico integrato

Data 18/04/2019
Titolo Nuovo portale per il sistema d gestione del servizio idrico integrato
Testo
INNOVAZIONI PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO
A BREVE SARA’ ONLINE IL NUOVO PORTALE PER IL CITTADINO

              Si è svolto ieri, presso il Salone degli Specchi, un interessante convengo dal titolo Innovazione nella gestione del servizio idrico integrato organizzato dalla ditta Sikuel del gruppo Maggioli, in collaborazione con il Comune di Giarre, al quale hanno partecipato numerosi Comuni della Provincia di Catania, Messina e Palermo, oltre a diverse aziende pubbliche e private di erogazione servizi idrici.

              Nel corso della mattinata si è discusso in merito alle nuove tecniche di telelettura dei consumi, per i quali il comune di Giarre potrebbe essere chiamato a svolgere le funzioni di Comune pilota della zona jonica etnea in una prima fase di  sperimentazione del sistema,  alla gestione remota dei contatori, al sistema di gestione delle fatturazioni e pagamenti  elettronici, alle modalità di  riscossione coattiva.
              Nel pomeriggio è stato illustrato alla cittadinanza il nuovo portale del servizio idrico integrato e del Comune di Giarre con relativa applicazione per smartphone e tablet che a breve sarà online e raggiungibile dal sito Internet del Comune.

              Come dichiarato dal Sindaco Angelo D’Anna e   dal Segretario Generale Salvatore Marco Puglisi, il nuovo software di gestione del servizio idrico integrato, consentirà di poter  gestire in modo migliore il nuovo sistema di tariffazione idrica, basato sull’effettivo consumo e non su un calcolo presunto.
Successivamente un tecnico della ditta che ha fornito il software ha illustrato le modalità di utilizzazione del portale, raggiungibile direttamente all’indirizzo https://giarre.k-portal.it/ e dell’applicazione per smartphone   e tablet K-Reader  utilizzabile con sistemi Android e iOS, attraverso i quali ogni utente registrato potrà inviare la lettura del contatore o conoscere la propria posizione in merito a consumi e pagamenti.

“Con l’acquisizione del software per la gestione del servizio idrico integrato – ha dichiarato il Sindaco Angelo D’Anna - Giarre si pone all’avanguardia rispetto a questo argomento e  conferma l’orientamento all’innovazione  tecnologica e informatica prevista nel mio programma amministrativo, per consolidare maggiormente il legame tra Cittadino e Ente attraverso un’azione di trasparenza e puntuale corrispondenza tra consumi e fatturazione in quanto ogni utente potrà comunicare la lettura del contatore, verificare i propri consumi e pagare in base al proprio effettivo consumo e non su un calcolo presunto .

E’ possibile registrarsi al portale cliccando il seguente link: https://giarre.k-portal.it/ mentre  al link https://www.youtube.com/watch?v=TkWl-mGY4M4  è presente un video che spiega l’applicazione K-Reader



CLICCARE PER VISUALIZZARE
1) CARTA  DEL SERVIZIO IDRICO
2) TARIFFE IN VIGORE DAL 2018




 

AzioneRichiesta finanziamento progettazione interventi messa in sicurezza edifici scolastici

Data 18/04/2019
Titolo Richiesta finanziamento progettazione interventi messa in sicurezza edifici scolastici
Testo
RICHIESTA FINANZIAMENTO PROGETTAZIONE ESECUTIVA
PER INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA EDIFICI SCOLASTICI



            Il Comune di Giarre, aderendo ad un apposito Bando pubblico emanato dal MIUR,  questa mattina ha presentato quattro richiesta per il finanziamento di progettazione esecutiva relativa ad interventi di messa in sicurezza di quattro edifici scolastici.

            Tale richieste, inoltrate in tarda mattinata tramite un software di gestione presente sulla pagina internet del MIUR che ha comportato delle difficoltà a causa dell’intenso traffico di dati, riguardano la richiesta di finanziamento di parte delle somme occorrenti per la progettazione esecutiva di messa in sicurezza dei plessi scolastici di Santa Maria La Strada (scuola materna – spesa prevista lavori euro 150.000,00 somme richiesta per progettazione 12.000,00),  San Giovanni Montebello (Viale Trinacria – spesa prevista lavori euro 600.000,00 – somma richiesta progettazione euro 48.000,00), Trepunti (via Giusti – spesa prevista lavori euro 600.000,00 – somma richiesta progettazione euro 48.000,00), via Libertà (plesso Montalcini  spesa prevista lavori euro  2.200.000,00 somma richiesta per progettazione  euro 176.000,00).

            Le somme richieste,  corrispondenti all’’8%  dell’importo complessivo presunto dei lavori, copriranno circa l’80% del costo totale della progettazione mentre la restante quota sarà a carico dell’Ente.  Nelle prossime settimane il MIUR provvederà a valutare  le varie richieste sulla base di specifici criteri elencati nel bando e relativi a vetustità degli edifici, quota di finanziamento, inclusione degli edifici nella programmazione triennale delle OO.PP, assenza dei certificati di agibilità, se ricadenti in zona sismica, numero degli alunni.

Una volta ottenuto il finanziamento sarà possibile completare la progettazione esecutiva dei lavori per ottenere successivamente i necessari  finanziamenti dei lavori.

Il Sindaco ha commentato: “ abbiamo aderito a un’opportunità offerta da un bando pubblico  per adeguare il nostro patrimonio scolastico particolarmente vasto  che necessità di attenzione costante.  Tali finanziamenti, se concessi, serviranno per ottenere una progettazione esecutiva dei lavori e  in prospettiva eseguire interventi di messa in sicurezza  che consentiranno anche di poter  recuperare la documentazione relativa alla staticità e agibilità dei vari plessi”.


_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione - Comunicazione - Uff. Stampa
      

 

AzioneApprovazione Albo Comunale Avvocati

Data 18/04/2019
Titolo Approvazione Albo Comunale Avvocati
Testo  
APPROVAZIONE Albo Comunale degli Avvocati  per
affidamento incarichi di rappresentanza in giudizio del Comune di Giarre
 
 
E’ stato pubblicato oggi,  all’albo pretorio online del Comune di Giarre e nella sezione avvisi del sito Internet dell’Ente,  l’albo comunale degli Avvocati ai quali  conferire incarichi di patrocinio legale del Comune nei seguenti rami del diritto: Amministrativo; Civile; Tributario; Penale.
Detto Albo, approvato con determina del Dirigente n. 577 del 17/04/2019 è stato formato a seguito richiesti degli stessi professionisti in adesione ad un avviso pubblico dello scorso mese di febbraio e avrà validità sino alla pubblicazione di nuovo avviso pubblico.
L’introduzione dell’albo comunale degli Avvocati - ha commentato il Sindaco – consentirà  un contenimento dei costi in quanto i compensi saranno calcolati con  i minimi tariffari e  ulteriore riduzione del 20%. La scelta dei professionisti avverrà  con il criterio della rotazione e tenendo conto delle competenze prevalenti maturate e indicate nel curriculum”.
 
 
_______________________________________________________
 
R. Gullotta
Informazione e Comunicazione – Ufficio Stampa
 

AzioneRinvio interventi disinfestazione - Avvio interventi lotta processionaria del pino

Data 12/04/2019
Titolo Rinvio interventi disinfestazione - Avvio interventi lotta processionaria del pino
Testo RINVIO INTERVENTI DI DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE

AVVIO INTERVENTO CONTRO INSETTO DELLA “PROCESSIONARIA”

        

Tenuto conto delle incerte condizioni climatiche attuali che stanno  comportato frequenti precipitazioni  piovose, l’Ufficio Ecologia, di concerto con la ditta Dusty, al fine di non pregiudicare l’efficacia degli interventi di disinfestazione e derattizzazione già programmati per i giorni dal 9 al 10 e dal 16 al 17 aprile 2019,  ha disposto il rinvio di tali interventi per la prima decade  del mese di Maggio.
Non appena fissate le nuove date sarà data preventiva comunicazione alla cittadinanza.

Relativamente  al pericolo derivante dalla presenza dell’insetto della “processionaria del pino” presente in numerosi alberi ubicati sul territorio comunale, Lunedì 15 aprile 2019 saranno avviate le azioni di rimozione dei nidi tramite ditta specializzata e nel rispetto delle leggi in vigore che disciplinano l’applicazione e l’uso dei fitofarmaci.
Stamane personale dell’U.T.C ha  effettuato un sopralluogo nei vari spazi a verde della Città  preventivando interventi nelle seguenti località: Via Emilia, Via Veneto, Corso Europa, Via Gravina (angolo con corso Sicilia), quartiere “Satellite”, scuole Jungo, via Federico II di Svevia.
 

_______________________________________________________
R. Gullotta (tessera n. 134035)
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

AzioneIn dirittura d'arrivo Iter bitumazione Corso Messina - nuova viabilità Via San Martino - rifacimento Villa Garibaldi

Data 12/04/2019
Titolo In dirittura d'arrivo Iter bitumazione Corso Messina - nuova viabilità Via San Martino - rifacimento Villa Garibaldi
Testo IN DIRITTURA D’ARRIVO ITER PER
 
  • BITUMAZIONE  TRATTO CORSO  MESSINA
  • INSTALLAZIONE SEGNALETICA NUOVA VIABILITA’ SU VIA SAN MARTINO
  • AFFIDAMENTO LAVORI RIFACIMENTO VILLETTA GARIBALDI

Stanno per concludersi i vari  procedimenti relativi alla bitumazione del tratto iniziale di Corso Messina oramai divenuto fortemente deteriorato, all’installazione della necessaria segnaletica inerente la nuova viabilità di via San Martino, all’affidamento dei lavori di rifacimento villetta Garibaldi.

A tal proposito  il Sindaco Angelo D’Anna ha dichiarato che “entro Lunedì la Dirigente dell’Ufficio Tecnico  dovrebbe provvedere a formalizzare la determina di impegno della spesa necessaria per la bitumazione del tratto più ammalorato di Corso Messina, più volte sollecitato dall’Amministrazione Comunale  e il cui progetto è pronto da oltre un settimana;   per l’acquisto e messa in opera della segnaletica verticale e orizzontale  relativa alla nuova viabilità su via San Martino”.

La  viabilità di via san Martino è stata ridefinita a seguito di un incontro operativo tra l’Amministrazione Comunale, L’Ufficio Tecnico e la Polizia Municipale  dello scorso 6 marzo a cui ha fatto seguito  un’Ordinanza Sindacale emessa dal Sindaco in data 21 marzo 2019.

In particolare,  in Via San Martino (tratto urbano),  tra le novità più rilevanti,  si prevede   
 
  • nel tratto compreso fra la Prima Perpendicolare di Via San Martino (strada ancora da denominare) ed il V.le della Gioventù: · senso unico per tutti i veicoli con direzione di marcia est- ovest; · divieto di fermata lato nord della carreggiata;
  • nel tratto compreso tra la Prima Perpendicolare di Via San Martino (strada ancora da denominare) e la Via Strada 8 Malpassoti: · consentire il doppio senso di circolazione  con divieto di fermata ambo i lati per tutti i veicoli.
Inoltre sono stati previsti una serie di obbligo di arresto con STOP in varie strade tra le quali Prima Perpendicolare di Via San Martino (strada ancora da denominare),  V.le della Gioventù, i Via Cavaliere Longo, Strada 10 Corridori – Gancia,  in Via Carlo Collodi.

Infine, per quanto riguarda i lavori di rifacimento della Villa Garibaldi,  è in corso una riunione di Giunta Comunale per approvare la modifica dell’annualità di impegno della spesa, con nuova imputazione nell’anno 2019.
 Il Sindaco Angelo D’Anna a tal proposito ha commentato:  “siamo oramai a conclusione dell’iter previsto   dal decreto di finanziamento e grazie all’integrazione delle somme in brevissimo tempo  si potranno consegnare i lavori per avere al più presto una villa Garibaldi ristrutturata per come merita.


_______________________________________________________
R. Gullotta (tessera n. 134035)
Informazione art. 9 L. 150/2000
 

Azioneevento "Innovazioni nella Gestione del Servizio Idrico Integrato".

Data 11/04/2019
Titolo evento "Innovazioni nella Gestione del Servizio Idrico Integrato".
Testo

Il prossimo 17 Aprile, a Giarre presso la Sala degli Specchi del Palazzo Comunale, sito in via Callipoli 81, dalle 9:00 alle 13:30, si terrà un evento gratuito dal titolo"Innovazioni nella Gestione del Servizio Idrico Integrato".

L'iniziativa è destinata ad amministratori, dirigenti e funzionari delle pubbliche amministrazioni impegnati nella gestione del Servizio Idrico Integrato, ma anche a gestori privati.

Nel corso dell'evento saranno approfondite le principali innovazioni introdotte nel campo: Dalla Telelettura dei consumi tramite gestione remota dei contatori idrometrici, alla Piattaforma per la gestione della Riscossione Coattiva dei Tributi del Servizio Idrico

PROGRAMMA
9:00 Registrazione partecipanti e apertura dei lavori

9:30 Saluti dell’Amministrazione
Avv. Angelo D'Anna - Sindaco Comune di Giarre

9:45 Innovazione nella gestione del Servizio Idrico Integrato 
Orazio Distefano - Sikuel 
10:30 Telelettura consumi e gestione remota contatori idrometrici

Davide Bassetto - APKAPPA

11:30 Coffee break

11:45 Gestione Amministrativa del Servizio Idrico Integrato secondo i disposti dell’ARERA
Orazio Distefano - Sikuel

12:15 Riscossione Coattiva e monitoraggio ruoli 
Paolo Coscia - Gruppo Maggioli
13:15 Question time
Moderatore: Dott. Marco Salvatore Puglisi - Segretario Comune di Giarre

Ore 15.30 : LE TARIFFE IN VIGORE NEL COMUNE DI GIARRE: modalità di calcolo - funzionamento
INCONTRO CON LA CITTADINANZA (associazione di Consumatori, Associazioni di Categorie etc.)


AzioneAvviso Pubblico Nomina componente dimissionario Collegio Revisori dei Conti

Data 11/04/2019
Titolo Avviso Pubblico Nomina componente dimissionario Collegio Revisori dei Conti
Testo
 AVVISO PUBBLICO NOMINA COMPONENTE DIMISSIONARIO

 COLLEGIO REVISORI DEI CONTI  - TRIENNIO 2018/2021

 SCADENZA DOMANDA 26 APRILE 2019

In data odierna (11 aprile 2019)  è stato pubblicato all'Albo Pretorio online del Comune di Giarre e nella sezione “Avvisi” del sito Internet dell’Ente, un avviso pubblico per la nomina di un componente del Collegio dei Revisori dei Conti triennio 2018/2021 a seguito delle dimissioni del dott. Angelo Salemi comunicate alla Presidenza del Consiglio Comunale con PEC del 26/01/2019.

            Il superiore avviso è stato emanato dopo due pareri richiesti all’ANCREL (Associazione  Nazionale Certificatori e Revisori degli Enti Locali) relativi alla possibilità di revoca delle dimissioni e alle modalità di sostituzione, giacchè il dott. Salemi, con nota del  data 4 febbraio 2019  aveva comunicato la revoca delle proprie dimissioni.
La citata Associazione, con parere  del 20 febbraio 2019 ha comunicato che, ai sensi dell’art. 253 del TUEL “.. le dimissioni volontarie sono da comunicare con preavviso di almeno quarantacinque giorni e che non sono soggette ad accettazione da parte dell’Ente e pertanto non revocabili” e con parere del 5 aprile 2019 ha comunicato che l’art. 6 della L.R. 17/2016, al comma 3 prevede che “.. nel caso di rinuncia o cessazione il Comune emana un nuovo avviso e quindi procede a nuova estrazione”.

Pertanto Il procedimento di nomina, così come per la scorsa volta, sarà effettuato nel rispetto di quanto previsto dall’art. 10 della L.R. n. 3 del 17-03-2016, sostituito dall'art. 6, comma 1 della L.R. n. 17 del 11-08-2016,  a sua volta modificato dall’art. 39 della L.R. n. 16 dell’11/08/2017.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del 26 aprile 2019 ed  essere consegnate con le seguenti modalità
 
  • all’Ufficio Protocollo del Comune di Giarre, Via Callipoli, 81 (giorni di ricevimento da Lunedì a Venerdì ore 08.30 – 12.30 – Lunedì e Giovedì pomeriggio 16.00 – 18.00)
  • tramite posta elettronica certificata al’ indirizzo PEC: protocollo.generale@giarrepec.e-etna.it
  • tramite raccomandata A/R o corriere, all'indirizzo: Comune di Giarre Via Callipoli, 81 (CT). In quest’ultimo caso farà fede la data di arrivo al Protocollo dell’Ente.

Nella busta, debitamente sigillata, bisogna trascrivere :
"MANIFESTAZIONE D’INTERESSE ALL' INCARICO DI REVISORE DEI CONTI 2018/2021 DEL COMUNE DI GIARRE

L’Avviso integrale e fac simile di domanda  sono pubblicati   all'albo pretorio online, sul sito Internet istituzionale del Comune di Giarre, sezione “Avvisi” e sezione “News”, presso l'apposito Link del Dipartimento Regionale Delle Autonomie Locali.



_______________________________________________________
R. Gullotta
 Informazione – Comunicazione – ufficio Stampa Comune di Giarre ( L. 150/2000)
 

AzionePresentazione nuova piattaforma digitale gestione sportello SUAP E SUE

Data 09/04/2019
Titolo Presentazione nuova piattaforma digitale gestione sportello SUAP E SUE
Testo  PRESENTAZIONE  NUOVA PIATTOFORMA DIGITALE PER INOLTRO TELEMATICO
PRATICHE EDILIZIE E PER ATTIVITA’ PRODUTTIVE
SALA MESSINA GIOVEDI’ 11 APRILE 2019

Giovedì 11 aprile 2019, nella sala Messina (ex Pescheria) sita in Via Calderai n° 52, si svolgeranno degli incontri con vari rappresentanti Istituzionali e di categoria per la presentazione della procedura informatica di gestione degli endoprocedimenti attraverso un software di gestione denominato  URBIX riguardanti lo Sportello Unico Edilizia (SUE) e lo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP)

Le attività di presentazione delle nuove modalità di gestione dello Sportello Unico per l’Edilizia e dello Sportello Unico per le Attività Produttive si svolgeranno con il seguente programma:
 
  • dalle ore 10.00 alle ore 13.00 incontro con i rappresentanti degli Enti Esterni (Enti Pubblici  e Uffici Periferici della Regione e dello Stato)
  • dalle ore 15.00 alle ore 18.00 incontro con i professionisti esterni e i rappresentanti delle associazioni di categoria.    

La piattaforma informatica Urbix, che consente la gestione telematica della domanda, nel rispetto dei requisiti del DPR 160/2010, dalla presentazione della pratica a carico del richiedente alla gestione della stessa a carico dell’Ufifico SUAP, è già inserita nella home page del sito internet del Comune di Giarre e sarà a regime non appena completate le procedure di rilascio credenziali di accesso, data a partire dalla quale dovrà essere utilizzata, in via esclusiva, per la presentazione telematica delle pratiche edilizie e commerciali nonché per la procedura di connessione tra gli uffici e gli enti coinvolti negli endoprocedimenti.



_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione - Comunicazione - Uff. Stampa 
Comune di Giarre

 

AzioneNuovo sistema di tariffazione dei rifiuti (TARI)

Data 08/04/2019
Titolo Nuovo sistema di tariffazione dei rifiuti (TARI)
Testo
Il Comune di Giarre adotta il nuovo sistema di tariffazione dei rifiuti (TARI).

Da subito sensibili risparmi per tante Famiglie giarresi.

Incrementi differenziati per le attività produttive dipendenti dalla  categoria di appartenenza.


Il nuovo sistema della tariffa (TARI), adottato dal Comune con delibera di Consiglio Comunale n. 17 del 28/03/2019, si adegua al principio che “chi più inquina più paga”, vale a dire chi produce più rifiuti paga di più.
Il vecchio sistema prevedeva che le utenze domestiche  pagassero in proporzione più delle utenze commerciali rispetto alla quantità dei rifiuti prodotti. Il sistema della tariffa oggi consente ad oltre 10.000 utenze domestiche un abbattimento dei costi della tassa sui rifiuti per l’anno 2019, che consentirà sensibili risparmi alla maggior parte delle famiglie giarresi.
Tra le attività produttive, essendo quelle che mediamente producono quantità di rifiuti maggiori, gli incrementi più sensibili riguarderanno le attività di ristorazione, gastronomia, food  in coerenza al principio di un maggior costo per una maggiore produzione.

L’Amministrazione Comunale – ha dichiarato il Sindaco - sta predisponendo degli atti per mitigare l’aumento per gli esercenti del settore food  della tariffa che risulta determinata dall’applicazione dei parametri ministeriali da cui sono derivati gli incrementi. Si tratta di interventi finalizzati ad allargare la base imponibile scovando l’evasione e contrastando l’elusione, attraverso l’incrocio dei dati tra Camera di Commercio e la banca dati TARI affermando il principio del pagare tutti per pagare di meno. Verrà inoltre prevista una premialità   per chi pratica correttamente la raccolta differenziata dei rifiuti, anche attraverso l’utilizzo di compostiere elettromeccaniche di comunità, in atto oggetto di un Bando della Regione Siciliana. Una ulteriore premialità  sarà introdotta per chi aderisce al progetto di prevenzione dello spreco alimentare, che riveste un carattere di valenza sociale, che è intenzione dell’Amministrazione attivare in collaborazione con il Terzo Settore. L’Amministrazione è sempre molto attenta al confronto e all’ascolto delle istanze di tutte le parti sociali e in questo caso del settore produttivo, confronto già avviato oltre un mese fa nella sede di Confcommercio. In tal senso oggi pomeriggio, proprio per concordare azioni volte a ridurre il disagio manifestato della categoria, si è svolto un incontro con rappresentanti Confcommercio cui sono state illustrate le proposte, condivise ed apprezzate. 

 

AzioneTavolo tecnico sul trasporto extraurbano per gli studenti

Data 04/04/2019
Titolo Tavolo tecnico sul trasporto extraurbano per gli studenti
Testo TAVOLO TECNICO SUL TRASPORTO EXTRAURBANO DEGLI STUDENTI

Si è tenuto oggi giovedì 4 Aprile un tavolo tecnico sulla mobilità extraurbana degli studenti degli Istituti Scolastici Secondari di secondo grado.
La riunione, convocata dal Assessore alla Pubblica Istruzione  Dario Li Mura aveva come tema principale il coordinamento degli orari di uscita delle scuole e quelli di fermata delle compagnie dei bus.
Erano presenti i rappresentati delle ditte Buda e Sag e rappresentanti di tutte le dirigenze scolastiche degli Istituti Superiori.
La natura interlocutoria e programmatoria dell'incontro renderà necessarie altre convocazioni del tavolo tecnico, al fine di garantire, in  vista ormai del prossimo anno scolastico, un servizio di trasporto che riduca ritardi e uscite anticipate degli studenti e consenta di coordinare tra gli istituti gli orari di inizio e fine delle lezioni.

AzioneIl dott. Salvatore Marco Puglisi nominato nuovo Segretario del Consorzio di Depurazione

Data 03/04/2019
Titolo Il dott. Salvatore Marco Puglisi nominato nuovo Segretario del Consorzio di Depurazione
Testo  IL DOTT. SALVATORE MARCO PUGLISI
 E’ IL NUOVO SEGRETARIO DEL CONSORZIO DI DEPURAZIONE.


 L'Assemblea del Consorzio per La Depurazione dei liquami tra i Comuni di Giarre, Riposto, Mascali, Fiumefreddo di Sicilia e  Sant’Alfio, nella riunione tenutasi oggi mercoledì 3 aprile 2019, tra i vari punti posti all’o.d.g., ha provveduto a nominare quale Segretario dell’Ente  il dott. Salvatore Marco Puglisi, attuale Segretario Generale del Comune di Giarre.
Inoltre l’Assemblea ha  provveduto a nominare il nuovo Direttore Tecnico, nella persona dell'ing. Giuseppe Grasso, già componente del CDA.

Tra i tanti i temi già in agenda, figurano anche  la definizione della pianta organica e il possibile aggiornamento dello Statuto del Consorzio.


Giarre 03/04/2019


_______________________________________________________
R. Gullotta (
Informazione – Comunicazione – Ufficio Stampa (L. 150/2000)

 

AzioneGiro di Sicilia 2019: Modifica circolazione stradale e chiusura anticipata scuole

Data 02/04/2019
Titolo Giro di Sicilia 2019: Modifica circolazione stradale e chiusura anticipata scuole
Testo GIRO DI SICILIA 2019: MERCOLEDI’ 3 APRILE PASSAGGIO DA GIARRE

MODIFICA DELLA VIABILITA’:
divieto assoluto di sosta ambo i lati SS. 114
Dalle ore 12.00 sospensione circolazione stradale

CHIUSURA ANTICIPA SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO
IL SALUTO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

            Questa settimana si svolgerà la gara ciclistica “Giro di Sicilia 2019”, organizzato dalla  Regione Sicilia e da RCS Sport.
La prima tappa, in programma domani mercoledì 3 aprile con percorso Catania  - Milazzo,  attraverserà la città di Giarre intorno alle ore 12.30 – 13.00.

Ieri pomeriggio,  presso la questura di Catania si è svolto  un incontro con tutti i Comuni interessati dall’evento per definire gli ultimi dettagli in merito alla viabilità e consentire un regolare svolgimento della gara.
Pertanto, fin dalla mattinata di Mercoledì 3 aprile 2019 e fino al passaggio della carovana dei ciclisti,  sarà fatto divieto assoluto di sosta ambo i lati della Statale 114 da San  Leonardello e fino a Santa Maria La Strada, al confine con il Comune di Mascali (Via Madonna della Libertà – Via Don L. Sturzo – Via Callipoli – Via F. Aprile – Via Ruggero I)
Inoltre, sempre su tale tratto di Statale, dalle ore 12.00 sarà sospesa la circolazione stradale in tutte le direzioni.

Tenuto conto che il passaggio del giro ciclistico è previsto intorno alle ore 12.30, in concomitanza con la fine delle lezioni in molti Istituti Scolastici, si sta predisponendo una determina sindacale, che sarà opportunamente comunicata ai Dirigenti Scolastici,  di chiusura anticipata delle scuole di ogni ordine e grado per le ore 11.30

In occasione del passaggio del Giro di Sicilia, il Sindaco di Giarre Angelo D’Anna  ha espresso un saluto a nome  dell’Amministrazione Comunale: “siamo lieti di ospitare il passaggio di questa importante manifestazione sportiva qual è il  Giro di Sicilia,  che rappresenta  un’interessante vetrina internazionale anche per il nostro territorio comunale. Spero che in tanti possano fare da cornice al passaggio dei ciclisti per uno tra gli sport più diffusi ed amati"


_______________________________________________________
R. Gullotta
Informazione – Comunicazione – Ufficio Stampa (L. 150/2000)
 

AzioneDetermina Sindacale di uscita anticipata alunni scuole di ogni ordine e grado

Data 02/04/2019
Titolo Determina Sindacale di uscita anticipata alunni scuole di ogni ordine e grado
Testo E' stata dottata la determina sindacale (vedi allegato) di variazione degli orari delle scuole di ogni ordine e grado di Giarre disponendo l’uscita anticipata alle ore 11.30 del giorno 03 Aprile 2019;
 

AzioneLa Giunta Comunale si costituisce parte civile in due procedimenti penali

Data 02/04/2019
Titolo La Giunta Comunale si costituisce parte civile in due procedimenti penali
Testo  LA GIUNTA COMUNALE SI  COSTITUISCE

  PARTE CIVILE IN DUE PROCEDIMENTI PENALI.


Stamani la Giunta Comunale ha deliberato la costituzione di parte civile in due diversi procedimenti, che vedono imputati tra gli altri nell'uno un Dirigente Comunale e nell'altro un ex Amministratore Comunale e un Dirigente. L'Amministrazione “..ha ritenuto come linea di azione generale costituirsi come parte civile ogni qual volta l'Ente risulti parte offesa o nei casi in cui sia evidente una condotta lesiva nei confronti propri e di soggetti appartenenti alla comunità. Tale orientamento è in linea con decisioni già adottate in precedenza…”.